Quei meravigliosi anni ’90… anche se di meraviglioso, forse, c’era ben poco. In quei meravigliosi anni ’90 nasce a Milano un gruppo hip hop che traccia una linea decisamente particolare nella storia musicale italiana: gli Articolo 31.

J-Ax e DJ Jad, i due membri della band hip hop, devono il loro successo alla proposta italiana del genere hip hop e rap, con delle sagge inserzioni di freestyle. Da qui anche la fondazione nel 1994 della Spaghetti Funk assieme al writer Raptuz, al rapper lombardo Space One, ed ancora Chief, Solo Zippo, Zappa, Gemelli DiVersi, Reverendo e DJ Enzo.

 

 

Sembra un gruppo meteora, destinato a far ballare e cantare solo qualche ragazzino, eppure dopo dodici anni dalla fine ufficiale delle produzioni di gruppo (era il 2006) hanno assunto connotati decisamente differenti dai one hits wonders.

Visto che le abbiamo citate (le meteore), ci vogliamo privare di Sole, Cuore e Amore, ovvero le “Tre Parole” di Valeria Rossi che, nel 2001, hanno riempito le orecchie (il corsivo è tattico) degli ascoltatori? O l’insulto più trendy degli anni 2000 “Fuck It” trasformato da Eamon in motivetto dolce e delicato? E per finire le citazioni poco delicate, espresse in fraseologia cagliaritana, cosa fai… te ne privi di una puttana del ’97 (il titolo è in inglese, Bitch) di Meredith Brooks?

Perché citare queste meteore? Perché gli anni sono gli stessi! Dal 1990 al 2006: un periodo di produzioni importanti, intervallate da canzoni che hanno la stessa durata dei cerchi sull’acqua di un sassolino lanciato in uno stagno!

Eppure le sonorità degli Articolo 31 (i teenager di allora abbreviavano il nome della band con la sola prima parola Articolo), che cominciano con un Nato per Rappare ed artisticamente si mettono in pausa nel 2006, quando decidono di suonare come solisti, non sono ancora spente! Perché chi ha gustato e ballato una Maria Maria o magari ha canticchiato in modo ammiccante una Tocca Qui con i suoi riferimenti poco velati, ha sicuramente proseguito nell’apprezzare le varie canzoni fino a Domani Smetto del 2002, e La Mia Ragazza Mena del 2003. Dopo arriva il pop, e si perde la caratteristica musicale degli Articolo 31!

E poi… ognuno per la sua strada, fino a ieri! Esattamente fino al 12 settembre 2018, quando il frontman J-Ax annuncia il ritorno degli Articolo 31 con una serie di esibizioni al Fabrique di Milano

 

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.